Quanto costa l’ottimizzazione per i motori di ricerca per le piccole e medie imprese?

Le aziende che non scrivono blog non riescono a esporre la propria attività a 8 potenziali clienti su 10 . Se vuoi massimizzare il numero di volte in cui la tua attività viene esposta nei motori di ricerca devi avere un blog.
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Gran parte dell’ottimizzazione dei motori di ricerca per piccole imprese consiste nel pubblicare contenuti in modo che le persone possano trovare la tua attività. Le persone trovano i tuoi contenuti inserendo query nei motori di ricerca e se i tuoi contenuti corrispondono a ciò che viene cercato allora si posizionano e gli utenti ti trovano e navigano sul tuo sito.

Ma fare questo quanto ti costa?

Sommario dell'articolo

Strategia e consultazione

Se sei un tipo di persona fai-da-te e vuoi fare da te la tua SEO, potresti pensare di assumere qualcuno per mettere insieme una strategia per te. I consulenti possono spesso aiutarti a mettere insieme una strategia per il posizionamento nei motori di ricerca, ma a meno che tu non conosca le basi, può essere piuttosto difficle.

Le sessioni di strategia e consultazione possono costare 100 euro all’ora.

Creazione di contenuti

Potresti aver bisogno di qualcuno per creare i tuoi contenuti da mettere nel blog. A seconda della quantità, della tipologia e della qualità di contenuto che vuoi creare il costo di questo investimento potrebbe costarti tra i 50 euro ai 250 euro ad articolo.

Social media

I post sui social rappresentano un fattore di posizionamento. Se ci sono molte persone che condividono i post del tuo blog e visitano il tuo sito Web ti trovi davanti a un buon segnale che viene dato ai motori di ricerca che segnala il tuo sito web come contenitore pertinente e affidabile.

Qui costi variano in base al tipo di accordo che stipuli. Post una tantum possono costare anche 100 euro l’uno, invece pacchetti con inclusa la gestione social possono arrivare a 500-600 euro al mese includendoti un tot di post ottimizzati per i social network.

Backlink

Pensa ai backlink come voti per il tuo sito che dicono ai motori di ricerca che sei un buon sito e che vieni addirittura consigliato in maniera diretta ed esplicita. Tieni presente che i backlink non hanno tutti lo stesso peso. Se ottieni un backlink da un sito Web altamente affidabile, ti darà più credibilità rispetto ad un sito Web considerato poco attendibile dai motori di ricerca.

I backlink possono essere acquistati per 100 euro l’uno per siti di media credibilità e attendibilità. Fai sempre attenzione quando acquisti link poiché un acquisto errato può compromettere il tuo posizionamento SEO.

SEO gestita in maniera professionale

Delegare la gestione della parte SEO è il massimo in termini di efficienza del tuo investimento. Zero sforzo e massimo risultato.

L’azienda a cui ti affidi fa per te la ricerca per parole chiave, crea contenuti, crea backlink, invia comunicati stampa e qualsiasi altra attività concordata con te.

Non devi chiederti se hai acquistato la giusta quantità di contenuti, se hai scelto le parole chiave giuste per cercare di classificarti e qualsiasi altra cosa che può farti venire mal di testa.

La SEO gestita da professionisti ti puo costare (in base alla complessità) a 1000 euro l’anno fino a 15000 euro annui.

Come scegliere una buona azienda SEO

Quando prendi in considerazione servizi SEO professionali, non dovresti scegliere alla cieca. L’azienda SEO che scegli creerà o distruggerà la tua visibilità organica online.

Oltre a leggere le recensioni sull’azienda, è necessario porre loro domande sul contenuto che hanno intenzione di creare, sulla strategia di link building che vogliono adottare se si occuperanno del realizzare o meno comunicati stampa e molto altro ancora.

Decidere di gestire internamente la SEO

Se non vuoi delegare ad un’azienda esterna, puoi cercare qualcuno che si occupi di questo aspetto internamente. Assicurati di trovare qualcuno che compranda tutte le varie sfaccettature della SEO poiché è molto diversa dal marketing tradizionale.

Prima di optare per un servizio interno considera il rapporto costi benefici che potrebbe comportarti la scelta di svolgee internamente questo lavoro. Prendi in considerazione lo stipendio minimo (1200 euro) che potrebbe prendere un tecnico seo agli inizi della sua carriera e moltiplicalo per 12 mesi ed eccoti servito il costo di svolgere attività SEO internamente.
Resta curioso, impara il più possibile e non dimenicarti di investire NEL TUO successo!
Vuoi migliorare le tue perfomance online?
Iscriviti alla newsletter settimanale!
Per te una guida gratuita per riconoscere, evitare e rimediare ai 3 comuni, ma fatali errori, che ogni imprenditore fa commettere alla propria azienda online.
Potrebbe interessarti anche
Trucchi Web
Come scrivere una newsletter più stimolante che non finisca in spam

Immagina di attirare innumerevoli utenti online sul tuo sito web e trasformarli in clienti paganti più e più volte. Come fare?

Attraverso l’utilizzo di sistemi di email marketing. Nutrendo i tuoi potenziali clienti e già clienti di informazioni preziose senza essere troppo appiccicoso.

Come fare nel concreto? Inzia a leggere e lo scoprirai!

Trucchi Web
SEO di base: la guida completa per principianti

In questi giorni, le aziende stanno spendendo una fortuna per l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Si parla di un importo pari a 80 miliardi di dollari entro la fine del 2020.

Chiaramente, la SEO gioca un ruolo importante nell’aiutare le aziende a crescere e ad attirare nuovi clienti. Soprattutto in ambito locale e torritoriale.

Se non sai da dove cominciare allora sei nel posto giusto. Continua a leggere per trovare trucchi e conisgli per principianti per migliorare la tua seo di base.

Vuoi far decollare il tuo business?
Parlami del tuo progetto!