Trucchi gratuiti per migliorare il posizionamento su Google e aumentare la visibilità del sito web

La maggior parte degli aggiornamenti di Google e delle modifiche ai suoi algoritmi sono così piccoli che notarli è quasi impossibile. Tuttavia, ce ne sono altri che sono così grandi da rappresentare uno spartiacque tecnologico al punto tale da non permetterti di ignorarli.
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Indipendentemente dal fatto che tu li noti o meno, devi assicurarti di apportare modifiche al tuo sito per adeguarti alle variazioni di algoritmo in maniera costante. Se ancora non stai notando l’impatto dei nuovi algoritmi sul tuo sito non è comunque il caso di adagiarsi sugli allori.

Sommario dell'articolo

Migliora le parole chiave che utilizzi

Più le tue parole chiave sono mirate alla tua nicchia specifica, meglio è. Creando e utilizzando parole chiave mirate, puoi aumentare il tuo ranking e superare la concorrenza, eliminando così i tuoi contenuti più generalizzati presenti sul sito.

Ci sono due strumenti su cui puoi fare affidamento per scalare le posizioni su Google:

Google Trends

Questo strumento ti mostra ciò di cui si mormora di più online. È possibile fare anche una ricerca tematica per trovare anche gli argomenti correlati sia in termini di business che di prodotti o servizi offerti nel mondo.

Strumento per le parole chiave di Google

Un altro strumento gratuito offerto da Google Ads (ex AdWords), ti fornisce le parole chiave più pertinenti in base a frasi o parole specifiche correlate ai servizi e ai prodotti che offri.

Migliora l'esperienza utente sul tuo sito web

Ci sono quattro principali fattori di ranking su cui devi concentrarti per migliorare l’esperienza utente. Questi includono:

  • Frequenza di rimbalzo,
  • Pagine per sessione,
  • Tempo di navigazione,
  • Visite al sito web.

Ognuno di questi è correlato all’esperienza che il tuo sito web offre ai visitatori. È un concetto semplice. Se il tuo sito web è piacevole e facile da usare e se offre informazioni preziose, ricevi più visitatori che rimangono sul sito più a lungo e visitano più pagine. Insieme, questo aiuta a migliorare il tuo ranking di ricerca su Google.

Crea regolarmente contenuti del blog nuovi e regolari

Devi assicurarti che il tuo sito web non contenga informazioni obsolete. Puoi aumentare la visibilità complessiva quando pubblichi regolarmente nuovi contenuti online.

Puoi utilizzare Google Trends (menzionato sopra) per nuove idee per il tuo blog o altri temi caldi di tendenza nel tuo settore. Assicurati di utilizzare le tue parole chiave in modo strategico nei tuoi blog, ma non tanto da rendere illeggibile il contenuto.

Puoi anche utilizzare questo contenuto pubblicato regolarmente insieme alla tua strategia di email marketing. Invia semplicemente un’e-mail agli iscritti ogni volta che viene pubblicato qualcosa di nuovo. Che tu ci creda o no, l’ email marketing per le piccole imprese è ancora estremamente efficace.

Acquisisci più backlink

Un backlink, che è un collegamento da un altro sito al tuo, è un importante fattore di ranking. In effetti, è uno dei fattori di ranking più rilevanti secondo Google.

Quando hai collegamenti in entrata ai tuoi contenuti da un dominio di alta autorità, mostra che anche il tuo sito è autorevole. Questo aiuta a portare più traffico e migliora il ranking di ricerca del tuo sito.

Usa collegamenti interni in tutto il tuo sito

I backlink non sono l’unico tipo di link importante che devi avere sulla tua pagina. Un’altra tecnica utile è utilizzare il collegamento interno.

Quando crei link interni, Google, insieme ad altri motori di ricerca, riceve una migliore comprensione di come le pagine del tuo sito si relazionano tra loro. Puoi collegare un blog a un altro o collegare frasi o parole del tuo blog alle pagine dei tuoi servizi: le opzioni sono infinite. L’uso del collegamento interno può essere estremamente vantaggioso.

Migliora la velocità della tua pagina

Nel luglio 2018, Google ha iniziato a utilizzare la velocità della pagina mobile come fattore di ranking. Anche se si dice che questo “aggiornamento della velocità” riguardi solo un numero molto limitato di siti, è comunque importante assicurarsi che il sito sia il più veloce possibile. In questo modo, puoi fornire una migliore esperienza utente e aumentare il posizionamento nella ricerca.

Assicurati che i tuoi blog e articoli siano facili da condividere

Devi assicurarti che sia facile per i tuoi fan e clienti condividere i contenuti che pubblichi. Per fare ciò, tutto ciò di cui hai bisogno è includere le icone di condivisione social ogni volta che pubblichi un nuovo blog, articolo, annunci di prodotti o qualsiasi altra informazione sul tuo sito web.

Questo può aiutarti a darti più visibilità a un nuovo pubblico, ma è anche un modo indiretto per aumentare il tuo posizionamento e ricevere più clic in entrata alle pagine del tuo sito web.

Correggi tutti i collegamenti interrotti

Avere collegamenti di qualità presenti sul tuo sito web è uno dei modi migliori per aumentare il tuo traffico mentre stabilisci l’autorità del sito. Tuttavia, se un collegamento mostra un errore 404, ciò danneggerà l’esperienza utente, insieme al tuo ranking di ricerca. Ci sono strumenti gratuiti da utilizzare per aiutarti in questo lavoro di manutenzione dei link.

Includi tag titolo univoci per ogni pagina

Assicurati di utilizzare parole chiave appropriate in ogni tag titolo e di crearle per ogni pagina del tuo sito web. I tag titolo devono contenere fino a 70 caratteri.

Resta curioso, impara il più possibile e non dimenicarti di investire NEL TUO successo!
Vuoi migliorare le tue perfomance online?
Iscriviti alla newsletter settimanale!
Per te una guida gratuita per riconoscere, evitare e rimediare ai 3 comuni, ma fatali errori, che ogni imprenditore fa commettere alla propria azienda online.
Potrebbe interessarti anche
Trucchi Web
Pagina Facebook o sito web? Ecco perché la tua azienda ha bisogno di entrambi!

Su Facebook ci sono milioni di pagini aziendali pubblicate. Ciò non significa che i siti web tradizionali stiano diventando obsoleti.

Allora di cosa hai bisogno? Una pagina Facebook o un sito web?

Non è una questione di o. La tua azienda dovrebbe avere sia una pagina Facebook che un sito web

Perchè? Scopriamolo insieme!

Vuoi far decollare il tuo business?
Parlami del tuo progetto!